giovedì 30 settembre 2010

Assenzio

Due giorni fa ho litigato (che novità) con uno dei miei fratelli. Dovete sapere che a casa mia l'intelligenza è spartita così: ce l'hanno solo i maschi. Si proprio loro, i gioielli di mia madre. Da quando mi hanno dato l'appartamento ogni volta che ci vado, mi ritrovo a guardare il termostato. Non ne ho mai avuto uno, ma questo mi dava l'impressione di essere guasto. Allora ho chiesto a mio fratello A. se poteva darci un occhio, visto che a casa sua ce n'è uno pressochè identico. Lui, senza nemmeno guardarlo, mi dice che è a posto. Due sere fa, dopo cena, gli ripeto la richiesta per l'ennesima volta, dicendo che intendo suonare alla mia vicina e chiederle di mostrarmi il suo. Lui e fratello S. iniziano a scambiarsi occhiatine e a ridere e alla vostra Carlotta iniziano a girare i coglioni. E dico loro con infinito amore cosa penso. Ovviamente mia madre dice di piantarla. Ovviamente a me. Eh certo.

Ieri sono passata davanti ad un negozio di dolciumi e mi sono fiondata all'interno. Dovevo consolarmi. Guardate che è dura non essere la figlia preferita. (un giorno vi diro la mia teoria sul figlio preferito. perchè non è vero che per i genitori i figli sono tutti uguali) Ho comprato le caramelle, tante, tutte diverse, da mettere nei cestini che tengo sulla scrivania (e 5 enormi cioccolatini al marzapane che non sono arrivati al lavoro). Tra le varietà di caramelle, ne vedo al gusto di assenzio. Siccome non ho mai saputo che gusto ha l'assenzio ma mi ha sempre incuriosita, ne ho prese un pugno. Ovviamente non lo farò mai più, perchè l'assenzio sa di anice che puà schifo, l'ho sputata nel cestino (se qualcuno ieri ha visto le Iene sappia che noi li abbiamo TUTTI i contenitori della differenziata).

Pochi minuti fa fratello A. che mi chiama e con nonchalance mi dice " il termostato mi sa che non funziona, meglio se lo vede un tecnico..." 
Certe cose non hanno prezzo.

30 commenti:

  1. Ho anch'io due fratelli e conosco queste scenette casalinghe.
    Concordo, per i genitori i figli non sono tutti uguali - sono uguali in modi diversi se mi capisci. Il primo maschio è sempre il preferito, sempre sempre.
    Assenzio: mai provato il té? d-i-s-g-u-s-t-o-s-o.
    Lo consigliano per il mal di stomaco, alias se prima stavi male dopo averlo bevuto se sopravvivi stai meglio...se sopravvivi! bleah

    RispondiElimina
  2. The Daffodils, ti dirò, la primogenita sono io, i rompi sono arrvati dopo ma mia mamma quando parla dei "suoi maschi" si illumina.. Pier consiglia il Pastis, che dici? proviamo a farci un bicchierino ;-)

    RispondiElimina
  3. ... ogni tanto ci vuole... la rivincita sulla famiglia e godersi qualche dolcetto buono.... posso solo dirti una cosa sulla famiglia...il fatto di non essere la preferita ti insegna a non fare mai una cosa del genere a tuo figlio e ti rende migliore come mamma....sicura al 100%, nel mio caso io non sono la preferita di casa xò sono quella che dà meno problemi....

    RispondiElimina
  4. Infatti Carolina dico il primo maschio è il preferito... anche e soprattutto se le primogenite sono femmine ;0) .
    Hai p.es. quattro sorelle maggiori e un maschio piccolo, sarà lui il preferito. Hai tre fratelli maggiori e tu sei l'ultima, il primo dei tre sarà il preferito.

    PS: Proverò il Pastis, senza fretta.

    RispondiElimina
  5. Ti capisco benissimo! Io sono a figlia di mezzo! Mia sorella (4 anni più grande) è il fenomeno di casa, bella, intelligente ecc...ecc...(non che io non lo sia! :P), mio fratello (17 mesi più piccolino) è il figlio maschio, quindi "il preferito" e il più coccolato!!

    Nonostante questo guai a chi tocca la mia famiglia...ma ogni tanto...GRRRRRR!!!

    RispondiElimina
  6. - Twins(bi)mamma, proprio un angelo non sono stata, ma me sono sempre cavata..

    - The Daffodils tra te che mi chiami Carolina e Daniele che mi chiama Kylie inizio ad avere qualche problema di personalità ;-) Non avevo capito, nel primo commento. Cmq, si concordo

    - Saparunda, guarda anch'io sono contenta di aver avuto due fratelli, certo avesse scassato di meno ;-)

    RispondiElimina
  7. Ops sorry, capiterà anche che ti chiami Camilla...ahahahah

    RispondiElimina
  8. Tranquilla, mi piace anche Camilla ;-)

    RispondiElimina
  9. io sono figlia unica,pero' lo penso anche io che non tutti i figli vengono trattati allo stesso modo,questo dipende anche dai genitori comunque,dal loro carattere soprattutto.
    riguardo alle caramelle,a me l'anice piace,mandale su qua a me !

    RispondiElimina
  10. Carpe Diem nooooo se me lo dicevi prima: le ho rifilate tutte al collega dell'ufficio affianco

    RispondiElimina
  11. Carlotta, sono proprio divertenti i tuoi post.. non arrabbiarti troppo, anche per me è lo stesso.. sono la prima figlia e ho un fratello ed è lui l'amore di mamma!!! ancora adesso che siamo adulti, pensa un pò.. che ci vuoi fare
    baci

    RispondiElimina
  12. parlo da figlio piccolo, che poi non è vero che gli ultimi sono viziati. Il trend è che mia madre mi vede sempre come se fossi un adolescente ... fastidiosissimo.

    Io su sta cosa del termostato rotto ci farei una questione che levati ... così imparano a ridere quando dici una cosa

    RispondiElimina
  13. - Viola, mia madre una volta mi ha detto che lei non è mai in ansia per me perchè sa che tanto me la so cavare. Si bè grazie, forse se avesse un atteggiamento diverso anche i miei fratelli sarebbero un po' autonomi ;-)

    - Pier, pensa che i miei sono così convinti che io abbia 15 anni che ho tuttora il coprifuoco ;-)
    Sono sempre così, per cui o faccio una questione per qualsiasi cosa o incasso tanto ho quasi finito di rodermi il fegato ;-)

    RispondiElimina
  14. No , i figli non sono tutti uguali agli occhi dei genitori, in quanto persone hanno una loro identità definita e unica che determina un suo tipo di rapporto. Che schifo l'anice !

    RispondiElimina
  15. No , i figli non sono tutti uguali agli occhi dei genitori, in quanto persone hanno una loro identità definita e unica che determina un suo tipo di rapporto. Che schifo l'anice !

    RispondiElimina
  16. mi sa che sono contenta di essere figlia unica. forse. i miei due figli, che cerco di trattare con equità, hanno comunque la loro teoria su chi sia il mio cocchino. che fatica, mamma mia!

    RispondiElimina
  17. - Bimboverde, mmm tu sei stato un figlio preferito, secondo me ;-)

    - Carolina, io per sicurezza ho deciso che sarà figlio unico, così sono sicura ;-)

    RispondiElimina
  18. toglimi una curosità,ma la foto che hai nel profilo sei tu?
    notte a demain...

    RispondiElimina
  19. gli occhi, dici, o la scimmia?
    Buonanotte...

    RispondiElimina
  20. uhm anche secondo me il BV è figlio preferito o forse pure un pò viziato come tutti i figli unici...

    non credo sia questione di arrabbiarsi ma di far notare con una certa cognizione di causa che sei diventata un'adulta e alla maturazione a cui sei arrivata hanno contribuito anche loro, quindi se ti vedono come una 15enne dovrebbero chiedersi dove hanno sbagliato. e poi devi crederci tu e non farti influenzare dal loro atteggiamento. Lo so!!! non è facile, ma come dico spesso se fosse facile non sarebbe divertente :)

    RispondiElimina
  21. Simpaticcissimo il tuo post!!!! E' così in tutte le famiglie. . .

    RispondiElimina
  22. Non so se sono stato il figlio preferito, forse si, sta di fatto che non ho un buon rapporto con mia sorella.....

    RispondiElimina
  23. - Pier, difficile parlare (anche con cognizione di causa) con chi non vuole sentire. Sai, a casa mia sono democretici: se la pensi come loro bene, altrimenti di sicuro ti sbagli ;-)

    - Speedy, lo so che è così dappertutto, ma credimi a volte 4 contro 1 è un po' dura da sostenere

    - Bimboverde, te lo diciamo io e Pier, sei stato il figlio preferito ;-)

    RispondiElimina
  24. gli occhi!dai mica sei una scimmia...qui oggi piove che tristezza

    RispondiElimina
  25. Carpe Diem, quelli sono i miei occhi da giovane...

    RispondiElimina
  26. ma l'assenzio è buonissimo. A me piace un sacco anche la bevanda super alcolica da sballo..ahahah e tu pensa che io non reggo neppure un limoncello! Vabbè tutti i gusti son gusti e se non ti piace, rifilale ai tuoi fratelli :)

    RispondiElimina
  27. e perchè adesso sei vecchia!dai tuoi post così solari mi sembri giovane....

    RispondiElimina
  28. - Amoon, le ho già rifilate ad un collega ;-)

    - Carpe diem, non sono vecchia, ma gli occhi mi sono cambiati, quelli sono gli occhi di una 25nne libera e spensierata...

    RispondiElimina
  29. Purtroppo in molte famiglie le figlie femmine non vengono trattate al pari dei maschi. Come se questi uomini avessero qualcosa più di noi! mi spiace che ti senta un pò svilita in certe tue considerazioni!

    RispondiElimina
  30. Ciao Dama Bianca, benvenuta! che bello (e utile) il tuo blog!

    RispondiElimina

dai, di'la tua!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...