venerdì 10 settembre 2010

Favole...

Palafitte di Fiavè

...mia madre sostiene di non avermele mai lette, allora forse me le sono raccontate da sola, comunque sia andata, ne ho baciati tanti ma nessuno si è traformato in un principe...ma non importa, in realtà ho postato questa foto perchè a me rane e rospi piacciono (sarà che mi ci riconosco?)

14 commenti:

  1. pure a me le rane piacciono!!! hanno un muso buffo e simpatico....ho sempre avuto un debole per le rane :P

    RispondiElimina
  2. Ciao Carlotta!Se sei nei dintorni una piadapagnottina posso prepararla subito eh!Vedo che ami il lago anche tu! Belle le tue foto e sul quel windsurf? Per i ranocchi principe, beh! Di bei ranocchi in queste giornate di pioggia ne ho visto qualcuno, ma principi, quelli scarseggiano oramai!... ;D A presto!

    RispondiElimina
  3. rane e ranocchi sono simpaticissimi, meno se te li trovi davanti al buio e ti colgono di sorpresa con un loro balzo davanti al naso!

    RispondiElimina
  4. Mi hai fatto venire in mente la canzone dei Quintorigo in cui il principe vuole tornare a essere rospo ! Chissà che non sia una soluzione. Quando ero piccolo il mio quartiere era praticamente campagna, ora piena di villette e palazzotti. D'estate si sentiva il loro gracidare !

    RispondiElimina
  5. Piacciono molto anche a me...come tutti gli animali! Più che la favole del rospo che diventa principe con un bacio io mi ricordo una filastrocca che mi cantava nonna. Raccontava la storia di un rospo che "si voleva maritar" e doveva scegliere tra tre rane-sorelle: la prima "nera come il carbon", la seconda "gialla come il limon" e la terza "bianca e rosa come un fior". Naturalmente la scelta cade sulla terza, ma quando la porta nel suo castello (in realtà un pozzo) e le dice che dovrà svolgere tutti i lavori di casa, la piccola rana scappa.
    Una rana-femminista antelitteram! Amavo questa filastrocca... :D

    RispondiElimina
  6. Anche a me piacciono!
    Non toccarmi i rospetti...

    Ciao cara!

    RispondiElimina
  7. - Sara, anch'io li trovo carinissimi!!

    - Pagnottina, non sono molto lontana a dire il vero solo un 100 Km la piadapagnottina è una tentazione troppo forte!!

    - Laura, mi è capitato che un enorme rospo sia stato la prima cosa che ho visto una mattina al risveglio (uscendo dalla tenda in un campeggio a Pinzolo) ma se ne stava fermo a guardarmi...

    - Bimboverde, non conosco la canzone ma mi hai incuriosito andrò a cercarmela... qui qualche rana capita d'incontrarla!!

    - Saparunda, devi ricordartela tutta e postarla ;-) così la faccio leggere a tutte le donne zerbino che conosco!

    - Kylie, non tocco i rospetti promesso ;-) Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Grazie per la tua visita, un saluto e un augurio per la tua nuova vita! Ciaooo pia

    RispondiElimina
  9. neanche a me mia madre leggeva le favole, ma quando ero piccola ricordo che ascoltavo le fiabe sonore: 45 giri con voce narrante, interpreti e canzoncine, e libro per completare il tutto. credo che le abbiano ripubblicate in tempi recenti. anche a me piacciono le rane e i rospi! pensa che ho una bellissima rana in ceramica proprio qui davanti a me...

    RispondiElimina
  10. - Pia, è stato un piacere curiosare le tue creazioni...

    - Carolina, io non ho mai avuto i 45 giri... mi pare di ricordare delle favole in cassetta ma non eraopiù piccolissima..

    RispondiElimina
  11. Beh pultroppo non sempre i ranocchi si trasformano in principi. Ma prima o poi sono sicura che uno si trasformerà.

    RispondiElimina
  12. - la_Chia, non so, io non ci credo piu tanto..

    RispondiElimina
  13. a me piacciono le rane quelle piccole :=D eheheheh
    poi se fosse vero che si trasformano in principi, vista la carenza di "principi", mi bacerei pure un rospaccio :=DDDD eheheheh

    RispondiElimina
  14. Rely, la penso come te.. lì nello stagno delle palafitte ce n'erano quante ne vuoi!!

    RispondiElimina

dai, di'la tua!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...