mercoledì 20 luglio 2011

Pier, aiutoooooooooo

... mi serve la ricetta per fare un pesto speciale.... sono certa che tu ce l'hai....

20 commenti:

  1. Gulp!!!
    io di solito lo compro fatto però devo dire che la specialità sta tutta nel basilico che usi.
    Quello che cresce a Genova ha un sapore molto particolare, e delicato. Quello che si trova in giro ha un retrogusto di menta che lo rende immangiabile.
    Il segreto è tutto lì, per il resto pinoli, olio di oliva extravergine, sale, grana padano se vuoi aglio ....

    http://www.mangiareinliguria.it/consorziopestogenovese/pestogenovese.php

    RispondiElimina
  2. Tesoro, devo aggiornarti... sul balcone ho una bella pianta di basilico profumatissima...che curo con tanto amore!! infatti mi spiace quasi usare le foglie per fare il pesto sigh sigh...

    RispondiElimina
  3. Prova con la rucola ! Esattamente identico a quello con il basilico ! Scotta due secondi le foglie nell'acqua bollente, ma sii veloce !

    RispondiElimina
  4. Bimboverde!!! Dimmi le dosi, però! Posso farlo con il minipimer o devo davvero procurarmi l'attrezzo di marmo!?

    RispondiElimina
  5. Va bene il frullatore :
    riempi il frullatore di rucola, circa un etto, uno spicchio d'aglio, un cucchiaio di parmigiano , due di pinoli. Un cucchiaiaio di pecorino. Comincia a frulare e aggiungi l'olio dal buchino finchè diviene fluido. Se vuoi una salsa più delicata cuochi l'aglio in acqua per qualche minuto e riduci il pecorino. Un pizzico di sale ! Buon appetito ! Guarnisci con una foglia di rucola non frullare tutto !

    RispondiElimina
  6. Dimenticavo ! Aggiungi se vuoi un cucchiaio di ricotta se la rucola fosse trioppo amara o del Philadelphia !

    RispondiElimina
  7. Cocchiere che efficienza! Complimenti ;-)

    RispondiElimina
  8. Cocchiere che efficienza! Complimenti ;-)

    RispondiElimina
  9. Una mia amica mi ha suggerito di aggiungere mandorle tritate precedentemente tostate in padella.

    Un bacio cara

    RispondiElimina
  10. ma scusa c'è bimboverde ligure e pure cuoco...cmq mi invito a pranzo a patto che non venga summerwind che mangia tutto :D

    RispondiElimina
  11. Amoon, però il pesto è genovese, come Pier...

    RispondiElimina
  12. E poi il cuoco ligure ha suggerito di fare il pesto con la rucola ed il philadelphia o_O'

    RispondiElimina
  13. Ma io nel pesto alla genovese ci metto anche il pecorino sardo assieme al parmigiano (ti prego non romano che non centra nulla, l'unico vero pecorino è sardo), la ricetta lo prevede; poi il basilico i pinoli e l'aglio: quello ci va per forza, anche xche così si conserva un po' più a lungo.
    Un consiglio per mantenerlo di un verde un po' più brillante, oppure se noti che il tuo basilico ha un sapore un po troppo forte (di menta come dice pier) aggiungi delle foglioline di lattuga.

    A Camogli credo lo preparano aggiungendo anche la prescinsêua

    RispondiElimina
  14. Vittorio e allora da questi liguri facciamoci dare anche la ricetta dei Barbagiuai, che dici?

    RispondiElimina
  15. Io sti Barbagiuai non li ho mangiati, o meglio ho mangiato i ravioli fritti che come aperitivo una volta si usavano (tipo quelli di borragine o spinaci).
    E i pansotti di zucca li ho sempre mangiati nella maniera classica, cioè bolliti e saltati con del burro, quindi non posso aiutarti. ^-^
    Cmq ti posso consigliare di accostare, nel ripieno di zucca, un formaggio piuttosto saporito e sapido; xche se no la zucca risulta troppo dolce...

    RispondiElimina
  16. eresia!!
    con la rucola non è pesto e poi il philadelfia??? Bivuz ma allora è vero che voi rivieraschi remate ancora contro la repubblica di genova che vi ha sottomesso con la sua flotta :P

    W il dogeee!!! :)

    ma poi ... tutto sto daffare in cucina per il magnifico?? eh eh rubacuori :P

    RispondiElimina
  17. Ahhhhhhhhhhhhh (suono aspirato di stupore e orrore assieme), noi rivieraschi il pesto lo sappiamo fare, e pure meglio! ^_^
    Al massimo quella di BV era una licenza culinaria!

    RispondiElimina
  18. Ma figuratevi se mi sbatto così per un uomo...solo per gli amici: a cena c'erano il mio migliore amico e sua mamma!!!

    RispondiElimina
  19. Allora com'è andata la cena?

    Un bacio cara e buon sabato!

    RispondiElimina
  20. dai pier, non farti pregare! XD

    RispondiElimina

dai, di'la tua!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...