martedì 2 ottobre 2012

Argh!

"mi hai fatto diventare matto, hai fatto i capricci tutta la mattina, cosa dovrei dire alla mamma quando torna?! Che sei stato bravo?!"
"mi sembra un'ottima idea, zio"

20 commenti:

  1. occhio non vede ... mamma non duole :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uff, Pier, non difenderlo che è un dritto...mi tira matta, cosa credi!?

      Elimina
  2. Risposte
    1. mmmm la prossima volta, Daffo, gli faccio fare i compiti con te.. chissà se poi la penserai ancora così!

      Elimina
  3. intelligente, arguto e tira baci !
    p.s. per le talee della piantina, quando si sarà un pò sviluppata, basta che prende un rametto al lato con qualche radice e lo metti in un altro vaso. Di solito prende molto facilmente:)
    avrai così centinaia di alberi di Natale....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viola, come fa un rametto ad avere le radici? scusa l'ignoranza...

      Elimina
  4. Risposte
    1. E'un bambino abbastanza taciturno.. certo che quando apre la bocca...

      Elimina
  5. i bambini sono dei gran paraculi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guchi, finalmente qualcuno che mi capisce!!!

      Elimina
  6. Risposte
    1. Ah quanto a furbizia, di certo non gli manca

      Elimina
  7. avendo conosciuto il protagonista, non può che essere stato un angioletto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio.. Sei invitato a passare qui 15 gg con l'angioletto

      Elimina
  8. Furbastro!

    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi dirlo forte!! Un abbraccio anche a te!

      Elimina
  9. scusa, non un rametto legnoso, un, come definire, ramoscello verde laterale, ha delle piccole radicette (non sono un granchè nelle spiegazioni sigh!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Viola.. ci proverò, speriamo bene!

      Elimina

dai, di'la tua!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...