mercoledì 15 settembre 2010

mumble mumble

"ciao Carlotta, ti vedo spesso sull'autobus nr. XY. Tu non sai chi sono perchè non mi hai mai voluto considerare, ma io sono anni che ti ammiro. M."

Non so come reagirste voi se un venerdì sera mentre siete spaparanzati sul letto a guardare la tv (si vabbè non faccio molta vita mondana), vi arrivasse un sms così.
Sarò prevenuta, ma io ho pensato ad uno scherzo di pessimo gusto. Infatti, dopo mezz'ora, dopo aver pensato chi potrebbe essere così cretino tra le mie conoscenze, rispondo:

"si vabbè divertente. Buona serata. C."

"divertente? io dico sul serio ti trovo bellissima. M."

Ecco, voi la mia faccia non ce l'avete presente, ma credo - e non mi sto lamentando - di poter essere definita in tanti modi, ma di certo non bellissima. A dire la verità, nemmeno bella. Non è la solita menata da donna, sono la classica simpatica, magari un tipo (di sfigata), ma di sicuro non una bellezza. Quindi io ho continuato a pensare che 'sto M. mi stesse prendendo per il culo.

" ehm va bene, ma ci conosciamo? Ce l'hai un nome?"

" Mi chiamo Marco ma non mi conosci almeno di persona"

"Ah, e chi ti ha dato il mio numero'"

"Vecchi amici in comune ma ho promesso loro di non dirti chi sono"

" Vabbè, allora non sono amici miei"

" ACIDELLA, come vuoi tu allora. Mi sa che mi sono sbagliato. Lascio perdere"

"bravo"

" allora smettila" ..... e dopo qualche minuto "comunque ti facevo più raffinata"

E qui faccio una precisazione: ero convinta di aver solo pensato una cosa, il giorno dopo mi sono resa conto di avergliela anche scritta "mi sono rotta i coglioni". In effetti non sono stata molto cortese, ma se c'è una cosa che non sopporto è che il mio numero venga distribuito senza il mio permesso. Tra l'altro questo ce l'ho da soli 3 anni, proprio perchè volevo fare una scrematura, evidentemente qualche coglione (eh lo so, se anche a voi sembravo Miss Eleganza, avete toppato) mi è rimasto in rubrica.

Solo c'è un problema, io non lascio correre. Quando mi metto in testa una cosa, non mollo. Caro proprietario del 331 (secondo me non ti chiami Marco) io scoprirò chi sei ma soprattutto chi ti ha dato il numero e gli farò passare i 5 minuti più brutti della sua vita, perchè non sono solo acida, quando mi arrabbio divento una iena.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...