lunedì 19 novembre 2012

martedì 30 ottobre 2012

Buon Compleanno!


Per tutte le sere in cui mi freghi il divano
Per tutte le notti in cui mi lasci senza coperte

Per tutte le volte che cerchi di elimarmi ficcandomi i tuoi piedi puzzolenti sotto al naso
Per tutti i sabati in cui mi fai ingrigire i capelli mentre tento di farti fare i compiti
Per tutti i capricci che regolarmente mi fanno saltare le palle (di Natale)
Per tutte le volte che rischio l'esaurimento per farti fare il bagno
Per il tuo sorriso sdentato e la tua risata contagiosa
Per quegli occhi grandi che mi fanno sciogliere
Per i tuoi slanci d'affetto improvvisi
Per questi 6 anni in cui mi hai fatta crescere e diventare, forse non migliore, ma sicuramente più forte
grazie Principino

lunedì 15 ottobre 2012

Un Piccolo Uomo

"Principino, mi sembravi triste oggi all'ospedale dalla NonnaIa"
"No, mamma, figurati, è che ogni tanto mi scende qualche goccia d'acqua dagli occhi"

martedì 9 ottobre 2012

Ma che bella giornata

La giornata di ieri è partita maluccio... sono uscita da casa con un unico pensiero: sistemare la bicicletta, prima di farmi seriamente male. Infatti, rischiavo di perdere il portapacchi anteriore con annesso parafango (non so se chiama così anche quello della bici), avevo 3 dadi forniti dal mio vicino di casa, di 3 misure diverse perchè non ricordavo quanto fosse grande il bullone. Scendo dal pullman e decido di prelevare al bancomat. Fatto. Riparto verso il parcheggio della bici e provo a sistemarla. Non riesco a far girare bene il dado, chiamo Amico R. che lavora lì affianco e gli chiedo se mi da una mano. Non ce la fa nemmeno lui, ma almeno è meno pericolante di prima. Andiamo a berci un caffè e gli dico che offro io. Quando apro il portafogli, mi rendo conto che ho lasciato il soldi nella macchinetta del bancomat. Non sono nemmeno tornata indietro, ovviamente dopo mezz'ora li avrei trovati triplicati.

Poi, a pranzo, mi sono trovata con lei, conosciuta in un gruppo di genitori su FB e mi è tornato il sorriso. Come ben sapete, a me le mamme stanno tendenzialmente sulle palle. Per fortuna, capita di incontrare qualcuno che ti fa cambiare idea: è stata davvero una pausa piacevole, rilassante e divertente!! 

Nel pomeriggio, dopo lavoro, ho rivisto il tipo-di-sabato per chiarire alcune cose.Insomma diventeremo amici, mettiamola così. 

Rientro a casa e mi arriva un pacco di Amazon, un pacco regalo anonimo. Lo apro e ci trovo dentro un Kindle Touch. Mi sbarluccicano gli occhi. Ma adesso vorrei sapere: chi cappero me lo ha regalato?????

domenica 7 ottobre 2012

Argh #2

"Principino sarebbe ora che imparassi a farti il bidet da solo"
" perché? Non ho mica 18 anni"

giovedì 4 ottobre 2012

Agenda

giovedì 04/10/2012
- ore 14.40 -estetista (non entriamo nei dettagli)

venerdì 05/10/2012
- ore 11.30 - parrucchiera per shampoo e piega

mercoledì 10/10/2012
- ore 10.00 - parrucchiera per taglio e colore

Cristosanto! Non ci posso credere, ho un'agenda da donna curata.

mercoledì 3 ottobre 2012

Anch'io, modestamente

...ho dei visitatori che arrivano qui digitando delle chiavi di ricerca alquanto singolari.
Innanzitutto, mi sono rovinata con le mie mani tanto tempo fa scrivendo questo post e scoprendo così che l'arancione è un colore gettonatissimo: almeno un paio di visite ogni giorno le ricevo da qualcuno che vuole cambiare il colore delle pareti di casa.

"bambino vaffanculo"
Capisco. Anche a me è capitato di pensarlo in tre anni d'asilo, un consiglio: non fate come me, che ho pianto in silenzio, mandateli a fanculo, il bambino, sua madre e pure la maestra.

Inoltre vi chiedo aiuto per questo:
"bavetta  scritto in corsivo carlotta" qualcuno ha una spiegazione?!

Invece un grazie a chi è arrivato seguendo il suo istinto animale, fiutando che dietro il mio aspetto da mesta impiegata e i miei discorsi da casalinga disperata in realtà si cela
 
"porno carlotta"


martedì 2 ottobre 2012

Argh!

"mi hai fatto diventare matto, hai fatto i capricci tutta la mattina, cosa dovrei dire alla mamma quando torna?! Che sei stato bravo?!"
"mi sembra un'ottima idea, zio"

lunedì 1 ottobre 2012

Avanti

Dopo quello che è successo sabato ho raccolto un po' di pensieri. Ho riletto quello che ha scritto Amoon nel post in cui ha parlato di me, ho ripensato al vuoto sentimentale che da due anni imperversa nella mia vita. Penso di essere arrivata alla conclusione che magnifico sia un uomo che ti fa sentire splendida, che lo faccia per amore o solo per attrazione non importa, è un uomo che si muove con delicatezza, che è coerente con ciò che dice, che rispetta i sentimenti di chi ha davanti, che non sparisce nel nulla, ma che qualunque cosa decida di fare, la fa guardandoti in faccia.
Questo non significa che c'è un nuovo magnifico, significa solo che Carlotta ha deciso di andare oltre, di guardare alle cose da una diversa prospettiva, di godersi ogni attimo e soprattutto di ricordarsi di prendersi cura del regalo che ha ricevuto sabato sera

giovedì 27 settembre 2012

Assenza giustificata

La mattina quando suona la sveglia le gambe non mi si muovono, sono stanca stanca stanca. Mi aggiro per l'ufficio come uno zombie, mi gira la testa e forse è il caso di prendermi qualche giorno per riposare. 

domenica 23 settembre 2012

Ebbene sì

"Vieni qui che ti insegno a ballare un lento per quando avrai la morosa... Trovala con calma, però"
"Perché?"
"Così resti più a lungo il mio bambino"
"Non preoccuparti mamma! Tu sei la più morosa di tutte"

venerdì 21 settembre 2012

della stupidità femminile

Ma dico, si può che le donne proprio non capiscano quando è il caso di essere brutalmente sincere? 
Io a fare shopping vado da sola, ad esempio. Perchè se vai con una donna, anche un'amica, sei fottuta.
Tipo che se pesi 80 kg per 1, 50  m e ti strizzi in un tubino giallo fosforescente tg XS sono capaci di  dirti che ti sta d'incanto. E' una cosa che non sopporto.

Quindi quando dico che ho bisogno di cambiamenti, NON voglio sentirmi dire che sono bellissima perchè gli specchi ci sono anche a casa mia e da chi è da una vita che mi conosce e sa com'ero prima mi aspetto per lo meno che taccia, se proprio non vuole infierire.

giovedì 20 settembre 2012

della verità e della stupidità maschile

E' che dell'uscita di sabato non me ne importa nulla. C'è che mi risuonano ancora nelle orecchie le parole del Magnifico che dice che troverò qualcuno che mi ama.

Embè? Non è che uno vale l'altro, non è che cerco disperatamente qualcuno, non ho bisogno di nessuno. Io volevo te, cretino 



Ps. lo so che con questo post mi prendo una cazziata da Amoon: non gli ho dedicato un post, avevo solo bisogno di dire quello che penso

martedì 18 settembre 2012

Domanda

A voi capita mai di alzarvi paranoici e proseguire in questo stato per tutto il giorno?

lunedì 17 settembre 2012

Giorni intensi e tanto vino

Sono stata un po' latitante.. lo so, ma il Principino ha iniziato la Prima elementare ed io dovevo ovviamente crogiolarmi nei ricordi e pensare eccheccazzoeral'altroiericheeralungo49cm. Fatto sta che la mattina sale sul pulmino (guidato tra l'altro da un bel figliuolo) e SERENAMENTE (mi par di sognare) va a scuola nella frazione vicina, felice di essere diventato "grande" e un po' contrariato dal fatto che le femmine sia numericamente superiori ai maschietti..eh sì perchè forse voi non lo sapete ma "mamma ma perchè le femmine parlano parlano e parlano che a me viene mal di testa?" (non lo so amore, ma rassegnati, altrimenti per te potrebbe diventare un problema in futuro).
Poi ci sono state le corse per comprare il materiale scolastico, ma per fortuna le maestre di mio figlio sono abbastanza spartane e me la sono cavata con 15 euro (ho sentito mamme che ne hanno spese una 60ina)
Venerdì sono andata a fare le solite analisi a Brescia, dove colta da un raptus mi sono comprata un completo intimo di pizzo che so già farà polvere dentro il cassetto..però mi sono tolta lo sfizio di farlo vedere a qualcuno...eh.. sì mi vergogno profondamente ma nel camerino mi sono scattata una foto e ho chiesto il pare a due amici ;-)
Ecco dopo le analisi è iniziato il mio week end alcolico, sabato mattina dopo aver raccolto 15 chili di ribes in un'ora, ho banchettato con degli amici del mio vicino e mi sono bevuta mezza bottiglia di vino.. la sera mio figlio mi ha chiesto il riso al Teroldego e mentre cucinavo me ne sono bevuta un paio di bicchieri.
Domenica con i miei siamo stati al ristorante e il compagno di nonna ha ordinato bottiglie e mio padre gli fa "ma no che qui  non beve nessuno", ...sì certo papino...non beve nessuno tranne i tuoi figli...
Ieri sera avevo invitato un amico a cena che si è presentato con un bottiglia: potevamo non stapparla? Però credo di essermi data il colpo di grazia: ad un certo punto gli ho detto di trovarmi un fidanzato dal suo cellulare. Dopo attenta cernita, ho scelto. Tra due sabati usciamo a cena.
Adesso che sono sobria mi sto chiedendo quanto sono scema da 1 a 1000.
Vi prego non rispondetemi.

lunedì 10 settembre 2012

Scommessa

Sabato sera la MiaAmicaEmilia è venuta a cena e mi ha portato queste. Si accettano scommesse sulla durata della loro vita nelle mie mani curate con amore dal mio pollice nero. Al vincitore una notte nella Stanza degli Orrori ( in stile sepolti in casa) e al risveglio una fetta del famoso Strudel di Carlotta.

Immagino che visto il premio, pateciperete numerosi, vi aspetto!


venerdì 7 settembre 2012

La convivenza

..sono talmente abituati a stare tra noi, che, quando giro per città in bicicletta, se non freno io, loro non si spostano di un millimetro....

(immagine presa da internet)

mercoledì 5 settembre 2012

Per sempre

Come ha scritto Amoon, per me per sempre ha un significato, ci credo e niente e nessuno riuscirà mai a farmi cambiare idea.

Nemmeno chi ha detto che siamo amici ma oggi vedendomi non ha avuto nemmeno una parola.

lunedì 3 settembre 2012

...joie de vivre

Volevo scrivere un post speciale, come gli amici che mi hanno tenuto compagnia tra i monti nei giorni scorsi, ma dopo aver letto questo, mi sembra che ogni parola, ogni aggettivo siano troppo poco per descriverli.

Nonostante il periodo non sia dei più felici, a casa è arrivata l’allegria di V3nto e Amoon
La dolcezza di Amoon è quella che traspare dal suo blog, unita ad un'ironia e una risata contagiosa...metteteci insieme l'entusiasmo di V3nto, bè potete immaginare quanto il mio fine settimana sia stato magnifico (un aggettivo a caso).
Certo “qualcuno” aveva promesso che si sarebbe mangiato pure i piatti ed è invece caduto cadavere sul divano, certo qualcun altro faceva battute sul nome del mio paese, io non le ho capite e ho lustrato la vasca da bagno che ci si poteva pure mangiare dentro, certo appena possibile andrò alla Rinascente e farò a botte con Amoon per qualche commesso (bè potrei cederti il passo in cambio del bancomat), certo con la costruzione dei giochi non sono proprio ferrati, ma se vogliamo proprio dire qualcosa... bè... grazie! Grazie perchè il titolo del post è quello che mi avete fatto respirare con la vostra visita, conoscervi di persona è stato bellissimo e la vostra permanenza mi ha fatto un immenso piacere e avrei voluto farvi restare ancora, ma non potevo perchè - grazie a voi - ho capito cosa voglio fare da grande:
 la Princess of Seppie


mercoledì 29 agosto 2012

non ce la faccio

Non so se sono abbastanza forte per venire lì e trovarti legata ad un letto. Ho paura di iniziare a piangere, di spaventarti. So che la vecchiaia e la morte fanno parte della vita. So che un giorno mi lascerai. Ma non lì, non così. La notte scorsa, mentre aspettavo notizie dall'ospedale, mi sono ritrovata a fare il conto degli anni che sono passati, del tempo trascorso insieme, che è stato tanto. Il Principino comincerà la scuola a settembre. E la mia mente torna alle mie elementari, quando pranzavo da te, con te facevo i compiti, subito dopo mangiato perchè "prima il dovere, poi il piacere", dopo un po' di tv, c'era "ciao ciao", oppure un giretto in città, a vedere negozi. Ho la testa affollata di ricordi, quanto era buffo attraversare la strada con te, che alzavi la mano come i vigili urbani...o quando sgomitavi per salire sulla corriera che ci avrebbe portate a casa. E vogliamo parlare del fatto che mi facevi 3 code perchè la criniera non stava tutta in due codini?! E poi i miei compagni, che quando li salutavo sotto casa tua mi dicevano "che profumo! chissà tua nonna cos'ha cucinato"... E poi quanti viaggi solo io e te, a trovare i parenti in Toscana, lo zio in Friuli, il tuo compagno in Umbria. Il tuo portamento fiero, eri così bella, il tuo passo veloce - mi veniva male alla milza a starti dietro, sempre così elegante, i capelli perfetti. Ricordo quando mi sgridavi perchè sono golosa, "basta! che diventi una balena", la tua preoccupazione quando mi hanno ricoverata la prima volta, le tue lacrime quando sei entrata nella mia stanza di ospedale, mi avevi spaventata, non ero abituata a vederti mostrare le emozioni. Penso a tutto e mi rivedo e mi vedo ora. Non ce la faccio, noni, non ce la faccio.

lunedì 27 agosto 2012

Finalmente!!!

Dopo aver letto per molto tempo e con immensa invidia le chiavi di ricerca con cui alcune persone arrivavano al blog di Guchi....

.....finalmente......

qualcuno si è interrogato sui massimi sistemi e, non venendone a capo, ha chiesto a google, che l'ha mandato qui nel mio giardino

COME MANDARLO DOLCEMENTE A FANCULO

ehm sì però me lo sono chiesta anch'io, senza trovare una soluzione. Voi come fareste?

venerdì 24 agosto 2012

Una mosca indemoniata

Te ne vai fuori dalle palle che 'sto ronzio non mi fa dormire?! Ti ho pure spalancato la portafinestra... Hai visto che ore sono? Perché continui ad andare avanti e indietro da quella parete!!? Vattene!!!

martedì 21 agosto 2012

lontano lontano nel tempo

"questa casa l'ho vista per la prima volta ieri"
"Ma no, nonna, non ti ricordi? Da piccola venivo spesso qui a dormire, guardavamo i film con Shirley Temple  e ci bevevamo il tè sul divano"
"non è vero"

Come non è vero! Facevi il tè più buono del mondo, lo era di sicuro perchè altrimenti non me lo ricorderei così bene. Come ricordo le tua gambe calde su cui scaldavo i miei piedini di bimba, le chiacchierate nel tuo lettone. Perchè dici che non è vero?

Vedo che fai fatica ad alzarti ci provi ma ormai sei così esile che non hai pù forze. Ti sollevo, pesi come il mio bambino...Vorrei stringerti forte ma ho paura di romperti, sei così fragile...

Abbiamo passato così tanto tempo insieme, dicono tutti che abbiamo lo stesso caratteraccio, che brutto eh? Poi - diciamocelo - 'sta passione per gialli e polizieschi chi me l'ha trasmessa? E per i fornelli?
 Mi ritrovo qui a pensare a tutte le cose che avrei potuto dirti quando ancora mi capivi,  che vorrei la tua forza, il tuo coraggio e la tua generosità,  ma lo sai, le parole dolci - proprio come a te - mi escono a fatica e che non importa se tu non ricordi, se sembri una bambina, così raggomitolata sul divano, sei la nonna migliore del mondo ed io sono la tua stupida nipote che non te l'ha mai detto.
Ti voglio bene.

lunedì 13 agosto 2012

Cinquanta sfumature di grigio

.."il romanzo erotico che ha elettrizzato tutte le donne d'america: hanno diffuso il verbo su facebook, in palestra, a casa, con le amiche, con i mariti.." "scandaloso, bollente, il bestseller di cui non si può smettere di parlare" "quello che ogni donna vuole. Ovviamente


OVVIAMENTE?

Io non so chi siano queste donne, ma vorrei dire loro qualche parola. A me dispiace che, evidentemente, non abbiate mai fatto del sesso soddisfacente, mi dispiace che tutto quello che voi volete sia SOLO quello scritto nel libro, scandaloso? bollente? suvvia vi va di scherzare? Se proprio quello che volete è solo uno che vi dica "io non faccio l'amore...io fotto... senza pietà" bè andate un po'di immaginazione, potete fare di meglio di quello scritto in questo Harmony (il livello è quello, cambia solo il costo).. se proprio non ci riuscite, inserite un disco nel lettore DVD o navigate su quel sito il cui nome ha una leggera assonanza con youtube, almeno vi fate un'idea di bollore...




domenica 12 agosto 2012

Carlotta

Per un attimo mi sono sentita la donna più brutta e meno desiderabile del mondo, per ore ho sentito gli occhi bruciare. Mi sono messa in gioco, ho deciso di rischiare e ho ci ho sbattuto per bene il muso.  Forse non sono abbastanza, forse non valgo un granché, ma di certo non merito di essere liquidata con un sms. A pensarci bene, credo non lo meriti nessuno.

sabato 11 agosto 2012

Ciao

Ciao, Magnifico, tanto lo so che verrai a curiosare. Quindi ne approfitto: grazie ancora per la splendida giornata. A presto!

sabato 28 luglio 2012

La giornata libera

Stasera sono sola perché il mio Principe una volta al mese va a dormire dal mio Amico M.
Volevo uscire per un aperitivo. Invece sono cotta. Ho scoperto che era il mio turno di pulizia delle parti comuni e che la signora che me le fa di solito è in Marocco e ci starà più di un mese e che io avevo capito che sarebbe venuta sua sorella e invece non avevo capito una mazza e me le sono dovuta fare.  più quelle di casa mia che era impresentabile. Voglio solo un letto.

mercoledì 25 luglio 2012

Eccomi


Ciao a tutti!! Soprattutto ad Amoon, che mi ha tirato le orecchie sotto al post precendete. Per prima cosa, la vacanza è stata bellissima, ho conosciuto delle persone meravigliose, ho visto un mare spettacolare e ho scoperto che mio figlio è un pesce. Mi ha detto che avrebbe voluto restare in Calabria 100 giorni..ed io ho provato subito ad immaginare come potrebbe essere stare 100 giorni in vacanza (possibilmente stipendiata, s’intende). A breve vi posterò anche qualche foto, promesso!

Purtroppo il rientro è stato un trauma,come sempre quando si rientra dalle ferie e poi è stato tutto un correre per uffici e finalmente – pare – avrò un po’ di tregua, poca perché a settembre inizieremo una nuova avventura: la scuola elementare. Avventura che – al momento – emoziona solo me, visto che il Principino è gasato solo per la piscina.
Già, perché dovete sapere che l’ho iscritto ad una colonia estiva diurna in piscina al nostro paesello, solo fino alle 14, non come l’anno scorso che stava fuori casa fino al tardo pomeriggio. Siccome avevo trovato l’esperienza dello scorso anno troppo impegnativa (la sera era distrutto, uscivamo di casa alle 7.30 e rientravamo per cena), l’ho iscritto solo per 2 settimane. Il risultato? Disperazione totale, perché è così bello che – a detta sua – avrei dovuto iscriverlo per tutto il resto dell’estate.
L’ambiente è più libero rispetto alla colonia dell’anno scorso, in più si svolge in piscina e quindi fanno anche il bagno tutti i giorni, ha fatto amicizia con dei bambini ed è strafelice.
Se non cambia parere, l’estate prossima lo manderò per più turni, mi fa davvero piacere che si trovi bene, del resto io l’ho iscritto perché facesse un po’di movimento, perché socializzasse un po’ e perché i miei gli stessero un po’ meno addosso, lo ammetto.

Per quanto mi riguarda non ho molto da raccontarvi, a parte che il 19/07 ho compiuto un quarto di secolo (34, per capirci e nessuno provi a contraddirmi).

Ma Amoon e V3nto, questa cena la organizziamo?

giovedì 28 giugno 2012

Ci rivediamo a luglio!

.. si va a nanna, domattina l'aereo parte alle 8.15!! Ci leggiamo al ritorno!! Un abbraccio a tutti!!

mercoledì 27 giugno 2012

- 2

02:10 totale delle ore trascorse lunedì sera al telefono con il Magnifico
1000 le menate che potrei tirarvi
       1 certezza.

Non c'è trippa pe' gatti

domenica 24 giugno 2012

giovedì 21 giugno 2012

Sento la primavera #2

...Ultima lezione di nuoto del Principino. Carlotta è in giardino con T, il papà di R. amico del Principino. Stiamo valutando di far fare ai nostri figli altre lezioni. Il colloquio:
T. "direi che almeno altri 2 corsi dovremmo farglieli fare"
C." si, decisamente. Mi pare bravo questo istruttore." ("Diommio  quant'è bello" )
T. " Anche secondo me. Potremmo chiedere di fare con lui anche gli altri corsi"
C. " Si, perchè è molto gentile, però vedo che riesce anche a farsi ubbidire, sa tenerli a bada in modo pacato" ("Certo che ha proprio un bel fisichino, tutti i muscoletti al posto giusto. Quanti anni avrà?")

PS: miwako, sto messa peggio che nella pubblicità della Diet Coke...

mercoledì 20 giugno 2012

lunedì 18 giugno 2012

Aggiornamento

Allora è deciso: dopo la Calabria, Carlotta spera di stupire il Principino portandolo qui.
Che dite? Riuscirò a lasciarlo a bocca aperta?

domenica 17 giugno 2012

CI AIUTATE?

Ci mancano queste figurine dei Puffi conad nr:002, 63, 65, 94,102, 137, 151.. ci aiutate? Non è che qualcuno ha fatto la spesa in un punto Conad o Margherita????

venerdì 15 giugno 2012

lunedì 11 giugno 2012

Se telefonando...

Il magnifico mi ha telefonato alle 21.15, abbiamo chiuso la comunicazione ora, solo che a volte mi chiedo se mi trova solo una simpatica compagnia o se sotto sotto forse non gli sono del tutto indifferente. Ma perchè in fondo farsi tante domande?

mercoledì 6 giugno 2012

partenze o ri-partenze

si, quest'anno sì.. solo io e il Principino, destinazione Puglia e Calabria, quasi all'avventura... Siccome il Principe ha sentenziato - mentre guardava il suo mappamondo - che lui vuole visitare il mondo..bè ho deciso di approfittare di un invito che mi ha fatto una persona speciale, LEI.
Certo, il sogno non potrò realizzarlo (e non credo che crescendo gli interesserà realizzarlo con mammina), ma l'ho trovata un ottima opportunità per fare qualcosa che anche a me è sempre piaciuto fare, ma che avevo accantonato per ovvi motivi: girare. E allora da questo viaggio si ricomincia, con destinazione Taranto, dove ci fermeremo 2 paio di giorni e dove c'è un'altra Super Barter che mi sta veramente aiutando, dai sopralluoghi agli alberghi dove ho chiesto il preventivo, ai consigli su cosa fare una volta in città. Mi ha segnalato un paio di iniziative che lasceranno a bocca aperta mio figlio, ne sono certa. 
Poi proseguiamo per la Calabria, dove ci faremo 7 giorni di mare. Poi ci avanzano altri 2 giorni ma devo ancora decidere cosa fare, se seguire il consiglio di un amico barese che  mi consiglia Monopoli o vedere cosa riesco a fare a Taranto ed eventualmente ritornarci se salto qualcosa. 
Ovviamente sarà un viaggio diverso da quelli che ero abituata a fare (vi dico solo che da Madrid sono tornata con 5 chili in meno in 10 gg), con altri ritmi e -al momento - sicuramente meno culturale.
Ma se c'è una cosa che mi piace in mio figlio è la curiosità geografica, io lo trovo stupefacente. Magari ce l'hanno tutti i bambini, però è contagioso quando rientro e mi indica - riconoscendoli - tutti i luoghi di cui ha già chiesto spiegazioni a Fratello S. 
Non vedo l'ora di partire....

lunedì 21 maggio 2012

Non sono sparita

...sono solo K.O. per un'influenza che mi ha devastata ... ma ho tante news, nei prox gg vi racconto!

lunedì 7 maggio 2012

Leggerezza

..quella sensazione che ha accompagnato la mia prima giornata di lavoro dopo 10 gg a casa in ferie... Ho consegnato la domanda oggi per la riduzione dell'orario di lavoro per motivi di salute, al massimo tra un mese inizierò il mio nuovo orario part time 30 ore. 
Una scelta quasi obbligata, che mi ha costretto a riflettere su me stessa, su quello che vorrei, sulle cose davvero importanti.
Ci ho pensato e ripensato, avevo un paura di non farcela, poi mi sono detta fanculo i soldi, che non avevo prima e che mi abituerò ad avere ancora meno, fanculo però anche le corse, quelle per trovare il tempo per riuscire a fare tutto, e nemmeno molto bene. 
Sto imparando a dare un valore diverso alle cose e credo che questo mi aiuterà a gestirmi. E poi c'è il mio motore, mio figlio, che mi godrò finalmente come voglio ed in un periodo bellissimo, sta crescendo, a settembre inizierà la scuola, ho perso tanto non voglio perdere ancora momenti che poi non torneranno più. Finchè "posso", finchè è ancora solo mio, finchè è il mio bambino,  voglio esserci il più possibile e accompagnarlo in questo percorso.

martedì 24 aprile 2012

Trova l'intruso

Mentre mi avvicinavo alla camera dove sapevo avrei trovato Wolverine ad aspettarmi...ho sentito una puzzetta di piedi moooolto sospetta....qualcuno si era intrufolato furtivamente nel mio lettone e in quel momento ho capito che avrei passato la nottata senza piumone relegata in 20 cm di letto... 
Trova l'intruso...

lunedì 23 aprile 2012

Polemica


Circa un anno fa, su consiglio di Pier, mi sono iscritta QUI. L’ho trovato un modo simpatico e divertente per liberarmi di oggetti che non usavo/volevo e darli a qualcun altro a cui potevano servire, in cambio di qualcosa di utile per me. Credo che il baratto sia questo, senza stare troppo a valutare il valore di quanto cediamo (e di quanto riceviamo): se lo si prende così, è sempre un guadagno. Però però… ho sempre trovato barter simpatiche, che condividevano il mio spirito, ma recentemente ne ho trovata una che mi ha fatto girare le palle. Le piacevano delle cose di discreto valore nella mia vetrina (nuove mai usate, tra l’altro), nella sua non c’era nulla a parte uno stampo per torta a forma di rosa. Onestamente, ho scambiato un solitario con la macchina per stendere la pasta, era un oggetto che non volevo, che apparteneva ad un passato che non volevo ricordare e me ne sono sbarazzata per una cosa che mi piaceva e va bene così. Questo per dire che glieli avrei dati se non avesse esagerato: non ne aveva mai abbastanza, ha iniziato a chiedermi di aggiungere altre cose, ma non con cortesia, come se stesse facendo la spesa, senza pensare che di spedizione superavo il valore dell’oggetto che lei mi avrebbe mandato, lei era lì per arraffare quanto più possibile.
Vi ho raccontato questa cosa perché oggi per caso sono capitata su un sito dove si possono mettere degli annunci REGALO o CERCO IN REGALO e mi sono imbattuta in annunci di questo tipo:
- Famiglia con bambino piccolo, versante in condizioni economiche critiche, cerca appartamento in regalo.
- Se avete avuto tanto dalla vita e potete donare un monolocale ad una persona in serie difficoltà economiche, qualcuno dal cielo vi ricompenserà.Grazie alla persona piu' generosa.

Io ho la mia idea, ma se la dico adesso mi escono un po’troppe cattiverie. Voi che ne pensate?

venerdì 20 aprile 2012

..cambiamenti..

..è finito il tempo in cui facevo girare la testa agli uomini...poche settimane fa Il Magnifico una sera si è presentato a casa mia con in mano una scatoletta...ehm...tisana camomilla e valeriana...

giovedì 19 aprile 2012

Ninjia Carlotta

..qualche giorno fa tentavo disperatamente di entrare in un paio di jeans di una tg e mezzo fa... ce l'ho fatta eh! prima saltando sul posto per farli salire, poi mi sono tuffata  sopra al letto e inarcando e allungando e tirando calci e trattenendo il respiro...ho chiuso il bottone e la zip!! Nel preciso istante in cui stavo per esultare, ho alzato gli occhi e ho visto sulla porta mio figlio che mi guardava con un misto di sgomento e ammirazione: "mamma, erano mosse ninja?"

ps. sarà stato che mi veniva da ridere o che erano troppo strtetti, non so, ma la cerniera è saltata...

martedì 17 aprile 2012

domani piove (e chi se ne frega)


c’è il sole e Carlotta è uscita senza calze con le ballerine ai piedi. Cazzo ho dovuto prendere un 40, questa cosa una volta mi avrebbe rattristata, ma nello stesso negozio ho preso dei jeans tg 27 (palesemente una taglia fittizia) e quindi il mio morale è alle stelle

lunedì 16 aprile 2012

di crisi e altre storie...

..mi sono resa conto che manco da molto tempo, ma non sapevo che scrivere, o meglio ne avevo da scrivere ma rischiavo di mandare in depressione la blogosfera. Ho preso di 10 anni in un anno, credo. Però adesso va meglio e quindi mi sono detta che un saluto (sorridente) dovevo passare a farlo, no? un abbraccio grande come lo spazio tra i denti del Principino....
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...